Scorri la pagina

Pandemia ed ineguaglianze

Le lezioni di oggi informano le risposte di domani?

Più equità nella gestione della crisi significa soluzioni più sostenibili

Dopo quasi un anno dall’esplosione della pandemia di Covid-19, sappiamo che, come spesso avviene, a pagare il prezzo più alto sono donne e ragazze in situazione di povertà. E allora perché i loro diritti non sono al centro delle risposte all’emergenza e delle strategie di ripartenza?

Come ActionAid abbiamo partecipato alla redazione del report “Now and the Future - Pandemics and Crisis: Gender Equality, Peace and Security in a COVID-19 World and Beyond”, nato dal progetto di ricerca congiunto di 22 organizzazioni in 10 paesi, con l’obiettivo di valutare l'impatto della pandemia sulla pace, la sicurezza e le diseguaglianze di genere.

Il report fornisce chiare raccomandazioni a governi ed istituzioni: per essere realmente efficaci, le strategie di ripartenza devono valutare l’impatto sproporzionato che il Covid-19 ha avuto sulle persone e le comunità in situazione di povertà e diseguaglianza. Inoltre, è necessario che le risposte delle istituzioni tengano conto dell'impatto a lungo termine che il Covid-19 e le future pandemie avranno nell’accrescere le attuali diseguaglianze e i conflitti esistenti.