Scorri la pagina

La storia di tutti noi

Non abbiamo imparato davvero nulla dal passato?

La situazione

Sono più di 100.000 le persone in fuga da conflitti che oggi hanno trovato rifugio nelle isole greche dell’Egeo, tra cui Lesbo, che da sola ospita quasi 10.000 rifugiati provenienti per lo più da Siria, Afghanistan e Iraq. La situazione nei campi è difficile e tesa, in particolare dopo l’accordo di marzo per la gestione del flusso di migranti fra Unione Europea e Turchia.

Grecia_news_CH_750

L’azione di ActionAid in Grecia

ActionAid Grecia è presente sul campo per cercare di rispondere adeguatamente alle necessità più pressanti, come ad esempio

  • Offrire maggiori informazioni alle persone in viaggio, creando punti informativi nei luoghi di maggior transito per coloro che non conoscono il sistema di registrazione e/o i propri diritti all’interno del sistema.
  • Implementare l’aiuto alle categorie più vulnerabili fra i rifugiati, come donne incinte, bambini, persone con disabilità e invalidità.
  • Creare spazi per bambini ed implementare infrastrutture, come bagni e docce nei centri di transito.
  • Offrire servizi rapidi per velocizzare i processi di registrazione, come ad esempio trasportare dai luoghi di approdo ai centri di registrazione le categorie più vulnerabili.

La Testimonianza

Questo video narra una vicenda che appartiene a siriani, afghani e iracheni, ma anche ad un passato di migrazioni non troppo lontano che ha visto un paese europeo come protagonista. Questo dimostra che la storia purtroppo non cessa di ripetersi e che gli esseri umani non hanno ancora imparato dal proprio passato. Tuttavia, la consapevolezza di non essere soli, riaccende la speranza per la risoluzione di questa ormai insostenibile situazione.