Scorri la pagina

Il diritto al cibo e il covid-19

Capire l’impatto della pandemia sulle comunità più marginalizzate.

Questo studio di ActionAid è stato sviluppato per aiutare ad identificare gli impatti della pandemia di Covid-19 e ad analizzare le risposte dei governi e delle agenzie intergovernative in relazione a diversi sistemi alimentari e a diverse sfere della società. Lo studio esplora gli effetti della pandemia sui componenti della società più emarginati e a rischio, in particolare piccoli agricoltori, donne, ragazze, gruppi minoritari e popolazioni indigene nel mondo post-Covid-19.

La nostra analisi mostra che per affrontare i problemi emergenti sulla sicurezza alimentare a breve, medio e lungo termine, un'azione rapida e proattiva è necessaria. Questi interventi devono garantire il diritto al cibo per tutti e devono proteggere i diritti dei piccoli produttori alimentari, in particolare le donne, e dei lavoratori agricoli e migranti, il cui lavoro è vitale per la catena di produzione e consumo alimentare. Ha lo scopo di sollecitare un'azione da parte delle parti responsabili e di altri attori per sostenere i mezzi di sussistenza dei piccoli produttori alimentari, salvaguardando la loro capacità di produrre e accedere ai mercati.

Questa analisi si basa sul lavoro in corso svolto da ActionAid in collaborazione con le organizzazioni partner per raccogliere informazioni da diversi paesi sull'impatto del Covid-19 sui piccoli produttori alimentari e sul diritto alla sicurezza alimentare e nutrizionale di altre persone emarginate. ActionAid prevede inoltre di monitorare le alternative che i produttori alimentari su piccola scala stanno mettendo in atto per far fronte alla crisi, insieme alle iniziative intraprese dai governi che supportano o ostacolano la capacità dei produttori di piccoli agricoltori di far fronte agli effetti del Covid-19. Questo esercizio di monitoraggio in corso manterrà vivo questo studio, con aggiornamenti sulla situazione man mano che la pandemia si evolve ed ed assistiamo all’elaborazione di risposte finalizzate a migliorare o minare il diritto umano alla sicurezza alimentare e nutrizionale.

Altre notizie che potrebbero interessarti